Gli esperti non fanno altro che ripetere quanto sia importante mangiare cinque porzioni di frutta o verdura al giorno ma dimenticano che queste siano decisamente meno invitanti di un bel piatto di pasta. La frutta e la verdura depurano l’organismo e sono il miglior apporto di fibre, anti-ossidanti, vitamine e proteine che tu possa desiderare. Chiaramente sono meno saporite del cibo spazzatura ma in qualche modo puoi assumerle in maniera naturale e senza alterarne le loro proprietà. In questo articolo, quindi, ti consigliamo come mangiare frutta e verdura se non ti piace. Ti interessa? Continua a leggere!

Estratti di succo e centrifugati: le tue nuove bevande gustose

Sai cos’è un estrattore? Si tratta di un elettrodomestico in grado di estrarre succo da frutta e verdura, senza il bisogno di tagliarla e pulirla. All’interno dell’estrattore c’è una spirale molto resistente che spreme e separa la polpa dal succo. Il risultato sarà un estratto ricco di vitamine e nutrienti dal sapore rinfrescante e piacevole. In un solo estratto potrai aggiungere tutti i frutti e i vegetali che desideri e ti sentirai sazio con il minor apporto calorico. Ci sono modelli, come il philips micro juicer che lavorano a freddo e mantengono inalterate tutte le proprietà dei vegetali. Gli estratti sono perfetti per la colazione e per gli spuntini e ti daranno l’apporto di fibre necessario a ripulire il tuo organismo. Provare per credere. 

Insalate calde e fredde: un mix di gusto con poche calorie

Le insalate possono essere un valido supporto alla dieta o un grosso errore calorico. Il miglior modo di mangiare insalate è quello di distribuire gli ingredienti in un rapporto per cui il 70% del piatto deve essere di natura vegetale ed il resto proteine o grassi. Come fare? Utilizzando verdure saporite alternate a proteine che, in minima quantità, assicurano sapore senza dover ricorrere ad olio, sale o altri condimenti. Gli alimenti che danno più sapore sono la feta light, il tonno, la cipolla, le spezie, i peperoni e i pomodori. Mescola un bel piatto di insalata dando maggiore spazio a lattuga di qualsiasi tipologia e utilizza con parsimonia altri ingredienti. Il sapore sarà sempre delizioso, fresco e assolutamente a basso impatto calorico. Lo sapevi?

Snack alla frutta e yogurt: una colazione sana

La ricetta è semplice: prendi uno yogurt magro bianco, aggiungi pezzi di frutta e qualche scaglia di cioccolato fondente. Il gioco è fatto. Se mangiare un frutto è poco invitante, uno yogurt così arricchito avrà un sapore ottimo e renderà la colazione piacevole senza fare il pieno di calorie. Se ti piacciono i sapori decisi, inoltre, potresti trovare ottima la combinazione tra frutta e cacao magro in polvere. A volte basta davvero poco per rendere più gradevole un alimento senza fare scorta di condimenti grassi. Il modo migliore per non patire la sensazione di insoddisfazione che ci provocano certi piatti, può essere superata dall’utilizzo di spezie e ingredienti light che oltre ad avere un buon sapore sono anche salutari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *