E’ capitato a tutti di sentirsi appesantiti, affaticanti o semplicemente estremamente gonfi dopo aver mangiato in maniera un po’ troppo abbondante.

Non importa se si è trattato di un singolo episodio post pranzo a casa della nonna oppure se sia il risultato di un periodo di stravizi e alimentazione non proprio salutare, di tanto in tanto è importante fare pulizia e conoscere come purificare l’organismo dalle tossine può rivelarsi davvero utile per ripartire in forma e facendo il pieno di energie.

Vediamo alcuni metodi per disintossicare intestino e fegato e ridare vigore al nostro corpo.

Tossine nel corpo: sintomi tipici e come riconoscerli

Il nostro corpo è come una spugna: assorbe senza distinzione tutte le sostanze che ingeriamo quotidianamente, per poi scindere in un secondo momento quelle nutritive che vengono assimilate dalle cellule, da quelle nocive che invece vengono espulse attraverso l’intestino.

Quando l’intestino e il fegato si trovano sovraccarichi di tossine nocive però possono non funzionare correttamente e venire meno alla loro funzione di “filtranti” delle sostanze di scarto. Questo perchè le tossine sono sostanze nocive in grado di alterare l’equilibrio e i processi chimici di assimilazione che avvengono naturalmente nel nostro organismo.

Ci sono alcuni campanelli d’allarme che è bene tenere sotto controllo se si ripetono troppo spesso perchè sono indice di un’intossicazione in corso.

Tra questi figurano:

  • stanchezza cronica e sonnolenza;
  • fatica nella concentrazione e memorizzazione;
  • mal di testa e emicranie frequenti;
  • insonnia;
  • pelle secca, unghie deboli e perdita di capelli;
  • infezioni di vario tipo.

Anche gli stati di stress o periodi particolarmente impegnativi possono influire sul funzionamento del nostro organismo.

Ad esempio l’intestino è conosciuto anche come secondo cervello del nostro corpo poichè è l’organo che più di tutti recepisce e somatizza le nostre emozioni e sensazioni, sia positive che negative.

Non c’è da sorprendersi quindi se spesso e volentieri sia proprio questo tratto del nostro corpo a palesare i sintomi più comuni di un’intossicazione.

Come disintossicare il corpo in modo naturale?

Quando si pensa ad un processo detox, la prima questione che viene da porci è: cosa mangiare per depurare l’organismo?

Come diceva il buon Ippocrate, il cibo è davvero la nostra miglior medicina e alcuni alimenti possono aiutarci ad eliminare le scorie in eccesso e ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino, dei reni e del fegato.

Tra i cibi detox più conosciuti ci sono:

  • finocchi;
  • broccoli;
  • carciofi;
  • cereali integrali, legumi e semi;
  • avocado, ananas, mele.

Quando però l’organismo è particolarmente intossicato, la sola alimentazione potrebbe non bastare e potrebbe essere necessario aiutarsi assumendo anche integratori, tisane e prodotti naturali che stimolano la diuresi e facilitano l’eliminazione delle tossine.

Bevande ed alimenti a base di aloe vera, bacche di Goji, zenzero, alga spirulina sono dei validi alleati nei processi detox e velocizzano l’operazione di disintossicare il corpo per dimagrire con più facilità.

Oltre ad un’alimentazione corretta, praticare sport, fare massaggi e bagni caldi e bere molta acqua favoriscono l’eliminazione delle tossine nocive aiutando il corpo a rigenerarsi.

Vuoi saperne di più su come depurare l’organismo e dimagrire? Vai al sito web https://www.sempreinsalute.com/ per scoprire tante soluzioni e consigli importanti per la tua salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *