Piorrea, Parodontite o Parodontopatia. è una malattia delle gengive che attacca i tessuti di sostegno dentale con stati di forte infiammazione. L’infiammazione attacca proprio la parte di sostegno chiamata appunto Parodonto.

A seconda dello stato di infiammazione più o meno profonda, in casi estremi si parla di parodontosi.

Nel caso di individuazione della Parodontite, l’intervento deve essere tempestivo, poiché l’erosione dei tessuti di sostegno se trascurata può portare alla perdita definitiva dei denti.

Piorrea, sintomi principali

Spesso la parodontite si manifesta e risulta attiva in stato asintomatico, o meglio senza stati di sofferenza particolare da generare nei soggetti colpiti un tentativo di risoluzione o cura.

Diversi sono i segnali del corpo in caso di parodontite.

Quando si hanno manifestazioni di sanguinamento continuo delle gengive, allora potrebbe essere un segnale di principio di piorrea. Le gengive sono generalmente rosa, se diventano rosse si gonfiano e tendono a sanguinare.

Attaccando i tessuti di sostegno, uno stadio della parodontite tende a causare un’elevata mobilità dei denti, rilevabile anche toccando i denti stessi.

Quando si formano spazi con aumento del solco gengivale, la lunghezza dello stesso indica la presenza di uno stadio di piorrea diffusa ed è sintomo di parodontite.

Nei casi in cui il tessuto è attaccato dalla parodontite, tende a ritirarsi, lasciando spazi di radice dentale ben visibile.

Anche l’abbassamento dell’osso alveolare è un sintomo chiaro della presenza di piorrea. Il cattivo odore dell’alito ne è ulteriore riprova.

 

Parodontite, i più noti rimedi naturali

Da escludere gli antibiotici, in quanto si tratta di un infezione di carattere batterico, diversi sono i rimedi naturali per combattere la piorrea.

Assunzione di calcio

Una dieta in cui si integra una buona dose di calcio rappresenta un valido aiuto a combattere la piorrea. Il calcio infatti rafforza i tessuti di sostegno dei denti, prevenendo l’insorgere dell’infiammazione

Vitamina C

La vitamina C combatte o per lo meno previene l’insorgere di parodontite, riducendo gli stati infiammatori a carico del tessuto parodontale. E’ bene assumere acido ascorbico, e non aumentare il consumo di Agrumi, in quanto la frutta ad elevato carico di acidità tenderebbe ad aumentare i fenomeni infiammatori, nonché dare un apporto eccessivo di zuccheri dannosi per i denti.

Aloe vera

L’azione altamente lenitiva e disintossicante dell’aloe vera ne fa un rimedio naturale ad effetto molto elevato, che combatte e contiene i batteri causa della piorrea.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *